fb bigfb bigfb big


puls dx pdf corsi partenza

NO ALLA PISTA CICLABILE SU VIALE MUZII

La Confcommercio di Pescara interviene per esprimere la propria contrarietà alla realizzazione della pista ciclabile su Viale Muzii, che comporterebbe la perdita di circa venti posti auto su un’arteria di grande rilievo commerciale.

Il Presidente Franco Danelli:

“Diciamo un no secco ad un provvedimento che comporterebbe la perdita di importanti posti auto su un’arteria commerciale importante come Viale Muzii, a fronte della realizzazione di un percorso ciclabile che potrebbe seguire percorsi alternativi.

Crediamo che sulle piste ciclabili si debba procedere con maggiore ponderazione, evitando interventi calati dall’alto senza valutare le conseguenze sul tessuto economico cittadino e senza ascoltare preventivamente i portatori di interesse.

Esistono infatti soluzioni alternative al percorso ciclabile su Viale Muzii che potrebbero essere valutate dall’Amministrazione Comunale, e che potrebbero rispondere a standard di sicurezza maggiori senza incidere negativamente sul commercio cittadino.

Chiediamo che in un momento difficile per il commercio come quello attuale ogni decisione vada presa con attenzione, cercando di non creare ulteriori danni al comparto economico portante della nostra città.

Abbiamo ascoltato ieri i commercianti di Viale Muzii, e tutti hanno espresso il proprio sconcerto e la propria rabbia nei confronti di un provvedimento che comporterebbe ripercussioni economiche negative immediate e durature.

Ci auguriamo che anche l’Assessore al Commercio Giacomo Cuzzi si faccia sentire su tale vicenda, prendendo una posizione chiara a difesa della attività commerciali di Viale Muzii.

Ci rivolgiamo anche al nuovo Assessore Civitarese, che ha parlato di voler ridurre le auto che arrivano a Pescara, per ricordargli che la nostra è una città che vive di commercio e che ha bisogno di far arrivare gente se vuole salvare le imprese e salvaguardare i posti di lavoro.

Ribadiamo che ogni atto sulla mobilità non può prescindere dalla realizzazione di un preventivo piano parcheggi, partendo dal progettare un parcheggio multipiano in elevazione nella zona nord dell’area di risulta già adibita a parcheggio, in modo da ridurre la circolazione di auto in cerca di sosta, ma incoraggiando al contempo a venire in città perché “a Pescara parcheggi facile”.

 

 

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.

Partners