fb bigfb bigfb big

Sei qui: HomeArchivio NewsTurismoNewsTurismo

FEDERALBERGHI CONTRARIA ALLA DESTINAZIONE DEI PROVENTI DELL’IMPOSTA DI SOGGIORNO PER FINI NON TURISTICI

 

            Apprendiamo che in questi giorni è in discussione presso il Consiglio Comunale di Pescara la proposta avanzata dalla maggioranza, che intenderebbe veicolare i proventi derivanti dall’imposta di soggiorno all’abbattimento del Canone di Occupazione del Suolo Pubblico da parte delle imprese commerciali.

   

            A fronte di quanto sopra, Federalberghi/Confcommercio esprime la più totale contrarietà all’ipotesi sopra prospettata la quale non solo sconvolge completamente il senso dell’imposta, ma addirittura viene meno alle previsioni normative che stabiliscono il reimpiego delle relative entrate solo ed esclusivamente per iniziative legate al turismo.

   

            Ricordiamo infatti che, a norma del decr. leg.vo 14 marzo 2011 n. 23 “Il gettito è destinato a finanziare interventi in materia di turismo, manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali locali e dei relativi servizi pubblici locali”.

   

            E’ quindi appena il caso di sottolineare la palese incongruenza fra quanto in discussione e quanto invece specificamente indicato nel provvedimento di legge.

   

            A nome degli operatori del settore, Federalberghi auspica quindi che la proposta dell’Amministrazione non trovi approvazione in sede consiliare, riservandosi ogni azione, anche straordinaria, per la tutela dei propri associati e per il rispetto dei dettami normativi, la cui mancata applicazione si rivelerebbe una vera e propria beffa per le strutture ricettive della città.

 


puls dx pdf corsi partenza

 

 

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.

Partners