fb bigfb bigfb big

ORDINANZA REGIONALE N. 62 DEL 20 MAGGIO 2020 “MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL’EMERGENZA DA COVID-19” CHE RIEPILOGA E SOSTITUISCE I PROTOCOLLI DI SICUREZZA PER LE ATTIVITA’ ECONOMICHE GIA’ PREVISTI DALLA PRECEDENTE ORDINANZA REGIONALE N. 59

E’ stata pubblicata l’Ordinanza Regionale n. 62 del 20 maggio 2020 (allegata) che riepiloga e sostituisce i protocolli di sicurezza per le attività economiche già previsti dalla precedente Ordinanza Regionale n. 59 del 14 maggio scorso.

I protocolli di sicurezza “#abruzzosicura” che alleghiamo ricalcano a grandi linee quanto già previsto dalla precedente Ordinanza ed hanno soprattutto eliminato alcune contraddizioni ed incongruenze che emergevano dalla lettura dei testi e che sono state segnalate dalle associazioni. Più rilevanti modifiche sono state apportate alla sezione relativa agli stabilimenti balneari.

I protocolli di sicurezza sono divisi per sezioni secondo la seguente numerazione:

Sezione 1 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività di ristorazione e bar

Sezione 2 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività di produzione, commercializzazione e somministrazione di alimenti

Sezione 3 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività ricreative di balneazione e in spiaggia

Sezione 4 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività ricettive alberghiere ed extralberghiere

Sezione 5 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle strutture ricettive all’aria aperta, campeggi e villaggi turistici

Sezione 6 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività dei rifugi di cui alla L.R. n. 75/1995 ss.mm.ii

Sezione 7 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività degli agriturismi di cui alla L.R. 31 luglio 2012, n. 38

Sezione 8 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle Autoscuole, Centri di Istruzione, Automobilistica, Scuole Nautiche e Studi di Consulenza Automobilistica

Sezione 9 -  Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività commerciali su aree pubbliche (mercati - fiere – posteggi isolati – commercio itinerante)

Sezione 10. Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività commerciali in sede fissa

Sezione 11. Protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività di acconciatore, estetista e tatuatore/piercer

Sezione 12. Protocollo di sicurezza per sanificazione degli impianti aeraulici per la climatizzazione degli ambienti.

Sezione 13. Protocollo di sicurezza per le attività all’aria aperta, pesca amatoriale, allenamento e addestramento cani e cavalli, attività forestali

Sezione 14. Protocollo di sicurezza per le attività di raccolta di funghi, tartufi ed erbe e frutti spontanei, nonché di caccia

Sezione 15. Protocollo di sicurezza per i trasporti e la logistica

Sezione 16. Protocollo di sicurezza per le attività sportive e motorie

La Confcommercio di Pescara è a disposizione per ogni informazione al riguardo


puls dx pdf corsi partenza

 

 

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.

Partners