fb bigfb bigfb big


puls dx pdf corsi partenza

APPROVATA LA DELIBERA SULL'AREA DI RISULTA. UN ALTRO CLAMOROSO ERRORE DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DOPO L'APPROVAZIONE DEL MERCATINO ETNICO

Confcommercio Pescara interviene duramente dopo l'approvazione di oggi della delibera sulla riqualificazione dell'area di risulta.

È stato approvato un progetto palesemente sbagliato che consegna a dei privati la gestione dei parcheggi cittadini e gran parte dell'area di risulta.

La Confcommercio ha contrastato fino alla fine la delibera portando avanti proposte alternative richieste a gran voce dai commercianti e dai cittadini.

Era fondamentale mantenere la gestione pubblica dei parcheggi con tariffe bloccate, raddoppiare anziché diminuire il numero dei posti auto, e prevedere un cronoprogramma con l'impegno a realizzare il parco centrale solo dopo l'apertura dei nuovi parcheggi in modo da non lasciare neanche un giorno il centro commerciale naturale senza posti auto.

L'amministrazione comunale ha deciso di non ascoltarci e ne prendiamo atto ma continueremo a contrastare il provvedimento con le osservazioni.

Resta il fatto di un altro clamoroso errore dopo quello fatto con l'approvazione del mercatino etnico di cui cittadini e commercianti si ricorderanno alle prossime elezioni

 

 

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.

Partners