fb bigfb bigfb big


puls dx pdf corsi partenza

LA CONFCOMMERCIO DI PESCARA FORTEMENTE CRITICA SUL NUOVO ASSETTO DELLA VIABILITA’ IN PIAZZA PAOLUCCI

“CHIEDIAMO L’IMMEDIATA RIMOZIONE DELLA COSIDDETTE ISOLE SALVAPEDONI CHE DIFFICILMENTE AGEVOLERANNO I PEDONI MA SICURAMENTE SARANNO CAUSA DI INGORGHI, INQUINAMENTO E INCIDENTI PER BICICLETTE E MOTORINI” 

La Confcommercio interviene per criticare con decisione il nuovo assetto della viabilità all’altezza di Piazza Paolucci. 

“Già il restringimento della carreggiata a soli quattro metri per completare il rifacimento della Piazza aveva suscitato più di una perplessità fra cittadini ed operatori economici della riviera nord. 

Ora con la realizzazione dei cosiddetti “spartitraffico salvapedoni” si è davvero superato il limite e risulta davvero incomprensibile l’accanimento con cui si è cercato di compromettere definitivamente la viabilità in quella zona. 

Abbiamo forti dubbi che le isole salvapedoni saranno in grado di adempiere al compito per cui sono state istituite ma al contrario abbiamo la certezza matematica che saranno causa di file chilometriche, di conseguente aumento dell’inquinamento e di incidenti per auto, biciclette e motorini. 

Circa il primo aspetto la carreggiata è ormai ridotta ad una sola corsia rendendo praticamente impossibile la svolta a sinistra in Via Cavour per chi provenga da sud; ciò comporterà incredibili ingorghi visto che anche chi dovrà proseguire dritto dovrà incolonnarsi a differenza di quanto avveniva prima con la possibilità di usufruire di una carreggiata più ampia. 

Ma il punto più critico riguarda il rischio, anzi la certezza, che auto, bici e motorini si trovino improvvisamente di fronte le suddette isole in cemento nel pieno della carreggiata con conseguente pericolo di incidenti anche gravi. 

Al riguardo, diciamo fin d’ora che non accetteremo alcuna giustificazione da parte dell’amministrazione Comunale che vada a scaricare la responsabilità di incidenti in qual tratto alla movida notturna degli stabilimenti balneari della zona. 

ALLA LUCE DI QUESTO CHIEDIAMO L’IMMEDIATA RIMOZIONE DELLE PERICOLOSE ISOLE SALVAPEDONI ED IL RIPRISTINO DELLA VIABILITA' PRECEDENTE. 

Chiudiamo con un interrogativo: in tempi di spending review non sarebbe stato meglio risparmiare sui lavori di rifacimento dei marciapiedi e della Piazza, tra l’altro dal risultato estetico piuttosto controverso, e utilizzare le risorse per alleggerire la pressione fiscale su cittadini ed imprese? 

 

 

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.

Partners