fb bigfb bigfb big


puls dx pdf corsi partenza

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA NOTTE DEI SALDI 2018

Il Presidente di Federmoda/Confcommercio Pescara, Enzo D’Ottaviantonio:

“Si tratta di un’iniziativa a cui teniamo molto, che ormai è diventata un punto fermo del calendario di eventi del Comune di Pescara.

Invitiamo tutti a venire in città sabato 7 in occasione della Notte dei Saldi per fare acquisti nei tanti negozi di qualità della città, che rimarranno aperti fino a tarda sera.

Sarà un’ottima occasione per venire a Pescara, anche da parte di chi è in vacanza nelle città limitrofe, e approfittare delle occasioni offerte dalla prima giornata di saldi estivi diluendo senza fretta gli acquisti nell’arco dell’intera giornata e godendosi una serata in centro, approfittando di negozi, bar e ristoranti aperti e della gratuità del parcheggio dell’area di risulta a partire dalle ore 18.00.

Ricordo che, oltre all’apertura delle attività commerciali, la serata sarà contrassegnata da concerti, dj set e piccoli eventi che allieteranno coloro che verranno in città.

Tra l’altro, anche quest’anno la Notte dei Saldi coincide con la prima giornata del Pescara Comic Convention, evento di portata nazionale per il quale sono previste tantissime presenze.

Insomma l’offerta è ricca, e ci auguriamo che tanta gente voglia approfittare di questa giornata. L’obiettivo è quello di ingenerare nel consumatore, locale o turista, la consuetudine di venire a Pescara, perché l’offerta qualitativa dei negozi è alta e contemporaneamente è stato predisposto un calendario di eventi che assicura sempre qualcosa di interessante e divertente.

Vogliamo fare in modo che la gente torni a fare acquisti in città perché, rispetto ai centri commerciali, offriamo di più in termini di servizio e qualità e anche perché questo significa rafforzare l'immagine della nostra città.

Laddove il piccolo commercio di vicinato è morto le città sono divenute più buie, più brutte ed insicure. La relazione che c'è tra piccolo commercio e città è ineludibile in quanto, prima ancora di essere commercianti, tutti noi siamo dei cittadini: amiamo la nostra città, la abitiamo e vogliamo che sia più bella e attraente.

I presupposti per fare bene ci sono, bisogna solo crederci e lavorare tutti assieme per il bene di Pescara.”

 

 

Contenuto alternativo flash

Per visualizzare questo Flash hai bisogno del Javascript sul vostro browser e la versione aggiornata del player flash.

Partners